martedì 3 dicembre 2013

Talking about #Liebsterqualcosa

Non sono abituata a ricevere premi , anche se non si parla di veri e propri riconoscimenti a qualche merito si chiamano così, giusto?
In ogni caso in quei rari momenti, in cui delle gentili blogger mi omaggiano del loro pensiero ne sono lusingata, ringrazio sempre e ... poi me la filo.
Ci sarà un motivo se si parla di pigrizia in questo blog,no? 
Stavolta però sono stata minacciata non ho potuto tirarmi indietro - dai, Ilia, non fare la timida; ammettilo che è l'occasione perfetta per scrivere qualcosa dopo tanti mesi di silenzio - e così eccomi qua.

Andando per ordine :
Ringrazia e cita la/le blogger che ti hanno conferito l'award.
E chi potevan essere se non Alic e Anto? Grazie ragazzuole per essere sempre qui ad ogni mio spastico ritorno e ridicolo sclero. E poi qualcuno va dicendo di essere "apatica di sentimenti", certo.
Rispondi alle domande:Una volta, alle scuole medie, ero nel giornalino della scuola ma facevo fin troppa pena per redigere una qualche sorta di articolo, così mi misero nel reparto "interviste" ( potete immaginare quanto lavorai realmente). Adesso mi sento come se i ruoi si siano invertiti, ma bando alle ciancie!

Alic's Questions : 
1) Hai mai litigato con qualcuno al punto da non parlarci mai più? ( Il mio egocentrismo inizia a sospettare che queste domande siano state studiate per me )
- Ahimè sì, tre anni or sono per via di un battibecco demenziale, erede di un rapporto sempre più incrinato, io e la mia vecchia amica Emanuela smisimo di  parlare. In un primo tempo non ne soffrì molto di questa separazione sebbene la considerassi l'amica più importante che avevo, ma era più una dicitura legata ai nostri primi tempi insieme, e si sa, le persone si allontanano anche quando a dividerle c'è sempre la stessa esigua quantità di chilometri.
Spesso mi capita di pensarla, troppo spesso.
2) L'ultimo libro che hai letto?
- Posso rispondere Hunger Games? Ti prego, ti prego, ti prego ... occhei, sincera. Ho letto Wicked Lovely : Incantevole & Pericoloso. ( un sottotitolo che gli si addice di più è " piatto e noioso" ma dettagli. )
3) Qual è il sito che visiti di più?
- Youporn.com  Mi duole ammetterlo, ma temo sia Facebook.
4) Quali serie TV stai seguendo in questo momento?
- Mi cogli impreparata Alicchan, non sono mai stata una gran visualizzatrice di telefilm , da che io ricordi, da sempre. Però quando anni fa trasmisero Merlin ne fui conquistata al punto che mi ritrovai al passo con la produzione inglese in men che non si dica.
Ad oggi annovero tra le mie ultime ore passate davanti al televisore Supernatural - seguito su rai 4 e poi su rai 2 ad ogni nuova stagione - e La Spada della Verità - prima e seconda stagione.
Viva la tv commerciale!
5) Cantante italiano preferito?
- Mannarino trololol , scherzo. Non ho un cantante preferito. Vivaldi, Verdi, Dario Marianelli sono tutti compositori che ascolto con ardore, ma voci ne conosco e ascolto pochissime.
6) Scrittore italiano preferito?
- Premettendo che sto scrivendo tutti gli scrittori italiani che ho letto non sono una lettrice accanita : Mastrocola, Gnone e be' , faccio tanto la critica e la difficile, ma Licia Troisi resterà sempre il primo nome a cui penserò leggendo questa domanda.
7) Perché hai sentito il bisogno di creare uno spazio tutto tuo su Internet?
- Posta così la domanda mi permette di esulare dal mio solito contesto, grazie Alicchan, hai salvato il mio blog dall'ennesima ripetizione della frase " ho aperto il blog per migliorare le mie capacità di scrittura" .
Ho aperto uno spazio tutto mio su internet perché , come penso un po' tutti, desideravo che la gente mi conoscesse. Fama, egocentrismo, sono tutti sinonimi dello stesso bisogno di attenzioni alla fine.
Si sa che se vuoi migliorare nella scrittura e basta, ti limiti a tenere un diario cartaceo.
Internet  invece permette il confronto di idee, quindi, cosa c'è di meglio di un diario online dove, se hai fortuna, la gente passa e commenta i tuoi pensieri aiutandoti a crescere?
8) Qual è il lavoro dei tuoi sogni, quello che faresti senza alcun indugio, senza pensare al fatto che è difficile o impossibile di questi tempi?
- Questa è una domanda che porrei con autentica curiosità a tutti, sopratutto al mittente. Per quanto riguarda me non c'è risposta più semplice, banale e triste.
Il mio sogno di sempre è di per sè un mestiere morto e sepolto nel nostro secolo; non credo comunque di poterlo neanche classificare come "lavoro". Direi piuttosto che è un modus vivendi, quello del filosofo.
Nonostante tutto io ci credo, si dice che siam tutti un po' filosofi, perciò parto avvantagiata nell'avere un sogno del genere ... per il resto datemi modo di fare l'eremita e la studiosa e sarò la persona più felice del mondo. Ilia , di lavorare nei sensi canonici del termine , non ne ha la minima intenzione! Finchè potrà scegliere di non farlo, almeno. 
9) Hai Fede?
 -L'ho soprannominata Feffy da così tanto tempo che quasi dimenticavo che il suo nome fosse Federica, ma comunque, scherzi a parte sì, sono credente.
Probabilmente faccio parte di quella lunga sfilza di eretici che la chiesa cattolica critica come fautori di religioni proprie , ma mi limito a definirmi cristiana.
In cosa credo allora? Nell'amore. Poco altro serve a far da guida agli uomini se si fanno carico dell'unico comandamento di Cristo : ama il prossimo tuo come te stesso. 
Sfortunatamente non credo molto nell'homo sapiens, ma mi sto ingegnando per porvi rimedio. [ ... ]
Domanda a cui dovrei dedicare un intero post per spiegare un concetto così semplice, eppure così poco applicato.
10) Quanto facilmente accetti le sconfitte? Muoio dalla voglia di rigirarti queste domande, sappilo!
-Ci credereste che sono una persona molto combattiva in realtà? No, infatti non lo sono. Invero non mi sono mai messa alla prova in qualcosa a cui tenessi veramente uscendone pesantemente sconfitta.
I casi sono : 
#sono un portento ( ne dubito altamente )
#ho una memoria scarsa- scarsissima e volta a dimenticare gli avvenimenti sgradevoli ( già più plausibile)
#Faccio inconsapevolmente parte di quel esiguo numero di persone che crede veramente nel l'importante è provare.
#Devo ancora imbattermi in quella sfida, con conseguente sconfitta, che mi lascerà scottata.
Nel frattempo propendo per la soluzione più ovvia, sono troppo pigra per rammaricarmi a lungo per qualcosa di così effimero.
11) Quale ritieni che sia il tuo talento principale?
- Far odiare al prossimo ciò che amo. Non capisco il meccanismo, ma il mio entusiasmo spesso si è rivelato talmente irritante nei confronti di chi se lo sorbisce che finisce sempre con far odiare la data cosa piuttosto che la sottoscritta , unica colpevole.
Odiate me, vi prego, ma lasciate stare ciò che amo, è innocente, lo amereste anche voi se non ci fossi io di mezzo!
In effetti, pensandoci su, è ciò che accade puntualmente con le mode: dopo un successo clamoroso fra le masse spuntano, altrettanto puntuali e chiassosi, gli haters.
Wow, sono una riproduzione in miniatura del materialismo possessivo e individualista degli uomini!

Anto's Questions
1) Siete mai andati ad un concerto? Quale?
-Il mio primo concerto non lo ricordo, tantissime volte ho sentito musica dal vivo corredata di musicisti e pubblico, sin da bambina. Se però parliamo di "cantanti e musicisti" il cui nome ha un peso, credo di poter affermare che il mio primo concerto sia stato quello dei Sonhora feat. Melody Fall al Summer Music Festival 2000qualcosa, a tredici anni. Emozionante vedere ad un palmo dal naso -ero in prima fila- qualcuno che prima di allora avevo già visto in tv e sui giornali ... scattarcisi una foto insieme poi, è stato ancora più bizzarro.Ho presenziato ad altri summer music festival con vari artisti dello scenario musicale italiano, come Elisa, i fantastici Zero Assoluto e anche alcuni cantanti stranieri.
A Lucca, e due volte a Palermo, ho pure sentito Giorgio Vanni e Cristina d'Avena e se tutto va secondo i piani, l'anno prossimo andrò a Milano a sentire i One Direction!
Che dire? Per essere una che ascolta musica strumentale e non si proclama fan di qualcuno da tantissimi anni, non c'è male,no?
2) Qual è il tuo genere letterario?
-Libri illustrati con figure da colorare in evidenza.
Davvero non saprei, sono onnivora. Se il libro è avvolgente mi piace, che sia per bambini, un classico della letterautura giurassica, erotico, fantasy, di scuola poco importa. Deve ipnotizzarmi e farmici immergere del tutto. 
3) Siete influenzati dal tempo? (inteso come condizioni climatiche)
- Vivendo in un paese come il mio, dove il cielo è l'unico intrattenimento e il padrone assoluto in uno scenario desolato, è inevitabile non essere alle dipendenze del meteo. 
4) Vi siete mai sentiti in sintonia con qualcuno tanto che quando questo diceva qualcosa voi l'avevate già pensata?
- Questo è il mio campo baby! Io e le mie cugine, sopratutto Lilla, ci facciamo paura da sole talmente siamo in sintonia : pensiamo troppo spesso le stesse cose e altrettanto frequentemente le diciamo nel medesimo istante. Adoro il rapporto che ho con loro, sono più che cugine e più che sorelle per me.
5) C'è qualcuno che vi manca? 
- In questo momento mi manca P al punto che rasento il crollo psicologico. Odio dipendere così tanto da un rapporto così altalenante e approssimativo, ma io sono Ilia e Ilia non impara mai ... be' poi tutti sapete già che darei qualsiasi cosa per una conversazione , anche un rapido scambio di battute, con Elia, ma questa è un'altra storia.
6) Una canzone importante per voi?
- Tante, troppe, una per ogni momento della mia vita probabilmente.
Hey there Delilah, Bury your flames, December , Haven't met you yet ..
7) Vi emozionate facilmente?
- Dipende da quanto è coinvolgente la cosa. L'immagine di una morte al tg mi lascia indifferente, una campagna contro l'abbandono dei cani mette in moto le mie lacrime. Ho pianto per qualche film, anime, libro, ma sono restia a conseguenze empatiche di questo tipo. Spesso mi lascio coinvolgere molto emotivamente ma senza reazioni fisiche degne di nota. ( In compenso sclero ) .
8) Vi affascina il lavoro di Psicologo?
-L'ho sperimentato per quattro anni come consulente di vita con le mie amiche. Avrei tanto voluto studiare psicologia all'università in quegli anni , infatti.
9) Qual è il vostro concetto di amicizia?
- Non saprei definirlo, nè descriverlo. Ogni rapporto è diverso e unico, lo sperimento io giorno per giorno con le mie amiche. Trovo però che sia quanto di più bello l'uomo possa avere, è solo un altro nome che diamo all'amore, e Ilia crede nell'amore.
10) Vi piacciono gli animali?
- Molto più delle persone . Trololol io e Alicchan siamo sempre agli antipodi! 
11) Qual è la vostra stagione preferita? Perché?
- L'autunno, è il periodo in cui si inizia a respirare l'umidità nei boschi e poi arriva il freddo e si inizia a bere il tè con più gusto. Si raccolgono le olive e il mare si increspa: sì, decisamente l'autunno.

Ce l'ho fatta!!! Sono sfinita, mi arrendo.
Non lascerò che nessun altro sia sottoposto ad un tale martirio MUAHAHAHAHA
Più che altro non ho idea dei blogger a cui inoltrare il premio, quindi mi avvalgo della facoltà della pigrizia - indiscussa sovrana del blog- e shalalala
Adios Amigos!!

10 commenti:

  1. Ahahahahahahahaha xDD Comunque sia, la mia teoria che le persone troppo simili non vanno d'accordo deve essere giusta perchè io e te siamo proprio agli antipodi!! :D

    Comunque tutto ciò è un bene, c'è un perenne confronto di idee u.u anche se in realtà non siamo totalmente all'opposto, possiamo dire che anche io ho amato Merlin alla follia! Ahahahah e detestavo Morgana xDD
    Poi, oggi mi sento happy anche perchè la mia minaccia ha avuto effetto (muahahaha) quindi posso risponderti alle domande indirette che mi hai posto.
    Tanto per cominciare il lavoro che farei a prescindere da tutto sarebbe la tuttologa. Non esiste un lavoro che disprezzo, vorrei studiare tutto ciò che è studiabile, vorrei davvero essere come una cellula staminale che ovunque la metti svolge una funziona differente ma comunque perfetta. Come ho detto qualche post fa ho in mente moltissimimissimi lavori e moltissimissime facoltà che vorrei fare ma purtroppo non posso fare tutto insieme devo scegliere. In realtà il mio progetto è che una volta laureata troverò una lavoro megalifico, guadagnerò vaganate di soldi e potrò prendermi tutte le lauree che voglio! *_*
    E poi c'è la mia domanda preferita *_*: Quanto facilmente accetti le sconfitte? Dal momento che tu lo hai chiesto, io rispondo. NON LE ACCETTO. Punto. Io non vengo sconfitta. Quando succede o vado in psicoterapia oppure passo le giornata sognando mentalmente la morte della persona che ha vinto al posto mio. Ovviamente, questo vale solo per le cose davvero importanti per me. Ma ad ogni modo ogni sfida, ogni gara, qualunque cosa che faccio, la faccio per vincere, anche i concorsi di latino. Poi, se perdo e non era una cosa importante, la delusione è sopportabile, altrimenti bhè... che il vincitore stia attento >:-)
    Ahahahahah a leggermi devo sembrare una pazza isterica a cui tenersi a debita distanza <3 LOL :D

    P.S. Grazie per la risposta al sito più visto! Speravo davvero che qualcuno avesse l'ironia di scrivere Youporn!! Ahahaha xD
    E poi non preoccuparti per Facebook, il fatto che io lo odio non implica che odi chi lo usa, altrimenti odierei il mondo intero ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. P.P.S. Mi piace la nuova grafica!!!!!! Molto invernale <3

      Elimina
    2. La grafica na sto blog non sopravvive mai a più di tre post xD

      Elimina
    3. Arigatou per la pazienza di esserti risottoposta alle domande di sto gioco infernale, sono magnifiche proprio come mi aspettavo ( sospettavo una reazione simile per la vittoria ahahah ).

      P.s. Youporn is the way xD

      Elimina
  2. Ho notato che la domanda della sintonia ha avuto successo eheh, tutti quanti si sentono in sintonia con qualcuno, questo è un nuovo dogma fresco di stampa u_u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aggiudicato!!! Dio disse " che sintonia sia fatta, e sintonia fu"

      Elimina
  3. Sono venuta "in punta di piedi" a curiosare sul tuo blog...complimenti! ^_^...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace che tu abbia beccato un post pesaaante , onorata comunque *-*

      Elimina
  4. Mannarino piace da matti pure a me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me so mbriacato è poesia allo stato puro <3

      Elimina

Amo i commenti *-*